sardegnacavalli

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Galoppo


Signorinetta (f. b. 1905 - Fam. 23 - nata in Gran Bretagna)

E-mail Stampa PDF

signorinettaIl Cavaliere Odoardo Ginistrelli, nel 1880, scontento di come andavano le cose in Italia, trasferì tutto il suo allevamento da Portici (nei pressi di Napoli) in Inghilterra. Costui, da quanto riferiscono le cronache, era un tipo originale e fra l'altro si era messo in testa di battere gli inglesi sulla loro stessa terra.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:26 Leggi tutto...
 

Alcantara II (m.b. 1908 - Fam. 4 - nato in Francia)

E-mail Stampa PDF

alcantaraFiglio di Perth II, vincitore delle quattro maggiori corse di selezione francesi (Poule d'Essai des Poulains, Prix du Jockey Club, Grand Prix de Paris e Prix Royal Oak) e inoltre del Prix du Cadran (m 4000), nel quale mostrava le sue doti di fondo oltre che di velocità, Alcantara II era un cavallo nel complesso non certo attraente e le sue linee denotavano inoltre scarsa distinzione. Piuttosto insellato e per giunta con brutti anteriori mostrò però di essere un soggetto dotato di notevole potenza e di grande equilibrio psichico.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:25 Leggi tutto...
 

The Tetrarch (m.gr. 1911 - Fam. 2 - nato in Irlanda)

E-mail Stampa PDF

the_tetrarchLa carriera di corse di questo cavallo si è svolta solamente a due anni in quanto un incidente, nel corso della preparazione in vista del Derby, gli impedì di scendere ancora in pista.

Debuttò vincendo in una maiden a Newmarket e in quell'occasione fece la fortuna del suo entourage che, conoscendone il valore, verificato in un trial nel quale aveva preceduto a pari peso (kg 55) il sette anni General Symons, lo giocò a 5 contro 1.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:24 Leggi tutto...
 

Phalaris (m.b.o. 1913 - Fam. 1 - nato in Gran Bretagna)

E-mail Stampa PDF

phalarisFiglio di una modesta fattrice di nome Bromus e di Polymelus, del quale fu uno dei prodotti meno brillanti in corsa, Phalaris era un cavallo dalle forme scultoree anche se appariva alquanto insellato, difetto reso ancor più evidente da una groppa muscolosa e da un garrese piuttosto rilevato.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:24 Leggi tutto...
 

Hurry On (m .s. 1913 - Fam. 2 - nato in Gran Bretagna)

E-mail Stampa PDF

hurri_onEra un cavallo bello e dalle linee armoniose; di statura elevata e notevolmente al di sopra della media (m 1,73), presentava un giro di cinghie di 206 cm e una circonferenza dello stinco che misurava 24 cm.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:23 Leggi tutto...
 

Teddy (m. b. 1913 - Fam. 2 - nato in Francia)

E-mail Stampa PDF

teddyFiglio di Ajax e di una modesta fattrice di nome Rondeau, questo cavallo fu venduto dal suo allevatore all'età di due anni per una somma irrisoria. Nel 1916 a causa della guerra le grandi corse francesi non si disputarono per cui il cavallo debuttò in Spagna nel Gran Premio di San Sebastiano (m 2400) vincendolo. Sullo stesso ippodromo disputò il St. Leger di San Sebastiano (m 2500) riportando un nuovo successo, ma a distanza di sette giorni subì la sua prima sconfitta giungendo terzo nella Coppa d'Oro del Re.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:22 Leggi tutto...
 

Man O' War (m.s. 1917 - Fam. 4 - nato negli Stati Uniti)

E-mail Stampa PDF

man_o_warSoprannominato «The Big Red», svolse la sua carriera di corse negli Stati Uniti a due e a tre anni, sotto i colori di Glen Riddle che se lo era aggiudicato a un'asta.

Nella prima annata vinse tutte le corse disputate a eccezione di una, le Sandford Memorial Stakes, nella quale fu battuto da Upset al quale rendeva però 2 1/2 kg; inoltre a proposito di questa sconfitta va detto che l'avversario lo precedette sul traguardo di sola 1/2 lunghezza, nonostante egli fosse stato vittima di una brutta partenza.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:21 Leggi tutto...
 

Oleander (m. b. 1924 - Fam. 6 - nato in Germania)

E-mail Stampa PDF

oleanderQuesto cavallo può essere considerato la più tipica espressione dell'allevamento tedesco. Nonostante a due anni fosse stato vittima di un grave incidente che aveva messo perfino in dubbio la sua futura attività in pista, svolse la sua carriera di corse fino al quinto anno di età.

Non partecipò ad alcuna Classica ma in compenso tentò per ben due volte di vincere il Prix de l'Are de Triomphe; il miglior risultato ottenuto in questa corsa fu un terzo posto lo stesso anno in cui vinse Ortello.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:19 Leggi tutto...
 

Fairway (m.b. 1925 - Fam. 13 - nato in Gran Bretagna)

E-mail Stampa PDF

fairwayFairway era un cavallo dalle linee piuttosto allungate, leggermente insellato e aveva per giunta ginocchi e garretti non perfetti.

Fu un corridore eccezionale ma il suo temperamento estremamente eccitabile e il suo nervosismo finirono per costargli la vittoria nel Derby di Epsom. Svolse la sua attività in pista dai due ai quattro anni e al quinto anno di età fu ritirato dalle corse, in seguito a una lesione a un tendine che si era procurato nel corso della preparazione alla Gold Cup.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:18 Leggi tutto...
 

Ortello (m.s. 1926 - Fam. 16 - nato in Italia)

E-mail Stampa PDF

ortelloGrande passista, Ortello, figlio di Teddy, robusto come tutti i prodotti di quell'eccezionale stallone, ma con minore consistenza rispetto al padre, vinse tutte le corse disputate a eccezione di tre: il Gran Criterium a due anni nel quale fu secondo dietro Aruntius, il Premio Chiusura a tre anni che fu vinto da Gerard, il quale lo precedette di strettissima misura, e il Prix de l'Are de Triomphe a quattro anni nel quale giunse quarto. A due anni Ortello vinse il Premio Chiusura davanti ad Erba e da quel giorno fino alla stessa corsa dell'anno successivo non subì più alcuna sconfitta.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:17 Leggi tutto...
 

Tourbillon (m.b. 1928 - Fam. 13 - nato in Francia)

E-mail Stampa PDF

tourbillonNon si può certo dire che questo cavallo avesse un bel modello e inoltre possedeva dei garretti divaricati e distanti. Circa il suo carattere, poi, bisogna ammettere che non fu mai un soggetto di buona indole e con il passare degli anni andò sempre più peggiorando.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:16 Leggi tutto...
 

Hyperion (m. s. 1930 - Fam. 6 - nato in Gran Bretagna)

E-mail Stampa PDF

Ehyperionra un cavallo dal carattere docile e socievole, che appariva sempre di ottimo umore e mostrava grande interesse per tutto ciò che lo circondava. Morfologicamente era un soggetto di statura nettamente al di sotto della media, misurando m 1,55 (un paio di centimetri in più nell'età matura), con un giro di cinghie di cm 170 e una circonferenza di stinco di cm 19.

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2011 20:15 Leggi tutto...
 
Altri articoli...


Pagina 3 di 7
Ulti Clocks content

Condividi

  • aim
  • bebo
  • blogger
  • Del.ici.ous
  • DiggIt
  • Facebook
  • friendfeed
  • Google Bookmarks
  • linkedin
  • Mixx
  • MySpace
  • netvibes
  • Newsvine
  • Google
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • tumblr
  • Twitter
  • Andy Sharman's Joomla Sociable Module
  • wordpress
  • Yahoo
  • yahoobuzz
Tot. visite contenuti : 2610131

LOGIN


Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information