sardegnacavalli

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home I GRANDI CAVALLI Colori di scuderia
Colori di scuderia
colori_scuderiaQualsiasi persona fisica o società che intenda far correre sugli ippodromi riconosciuti cavalli di sua proprietà è tenuta a richiedere agli enti preposti appo­sita autorizzazione che consiste nella conces­sione dei colori. Tale autorizzazione può es­sere ottenuta sia sotto il proprio nome che sotto un nome assunto.

Il nome assunto non può essere concesso a coloro i quali siano iscritti all'albo degli allibratori (bookmakers), ai loro soci e a chi abbia con essi rap­porti di lavoro, ai titolari di agenzia ippica (con le medesime estensioni sopraindicate), agli allenatori e ai cavalieri professionisti. Tale limitazione è estesa ai parenti e affini di primo grado.
Tutti questi soggetti sono dunque obbligati per motivi di pubblicità a far correre i loro cavalli sotto il proprio no­me.

Nella domanda relativa all'autorizzazio­ne in questione devono essere indicati i co­lori prescelti per la giubba e per il berretto e la loro disposizione.
Sia la combinazione dei colori che la loro disposizione dovranno nettamente diversificarsi dalle altre già regi­strate.

Il proprietario in possesso dei colori di scuderia rilasciati in un qualsiasi Paese può far correre i propri cavalli anche all'e­stero, ma se la permanenza si prolunga ol­tre un certo periodo di tempo (30 giorni) è obbligato a richiedere l'autorizzazione anche alle autorità del paese ospitante. Alcune scu­derie poi adottano per i loro cavalli stabil­mente dislocati all'estero colori diversi da quelli impiegati in patria.

Nella storia delle corse l'usanza di far indossare al cavaliere una giubba colorata risale a oltre duecento anni fa e fu dettata in Inghilterra dall'esigen­za di mettere i giudici nella condizione di po­ter distinguere i vari concorrenti durante la gara.

Inizialmente i colori usati erano i più comuni quali il rosso, il giallo, il bleu o il verde ma poteva accadere che in una stessa corsa più concorrenti indossassero giubbe dello stesso colore.
Per questo motivo nel 1762 il Jockey Club decise di ufficializzare la cosa e di rendere obbligatoria l'adozione da parte dei proprietari di colori distintivi. Ma tale risoluzione divenne operante solo nel 1811 allorché il Racing Calendar pubblicò l'elenco dei colori con i nominativi dei pro­prietari cui corrispondevano.

Nel passare in rassegna i colori più prestigiosi abbiamo vo­luto inserire anche quelli relativi a scuderie non più in attività ma che hanno contribui­to in passato con la loro presenza a tenere vivo e movimentare l'interesse delle prove più importanti del calendario ippico.


Gran Bretagna

E-mail Stampa PDF
1   2 3 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:28 Leggi tutto...
 

Francia

E-mail Stampa PDF
 1 2   3

 

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:31 Leggi tutto...
 

Italia

E-mail Stampa PDF
1 2 3
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:33 Leggi tutto...
 

Germania

E-mail Stampa PDF
1 2 3
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:36 Leggi tutto...
 

Belgio

E-mail Stampa PDF
1 2

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:37
 

Irlanda

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4 5  

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:38
 

Stati Uniti

E-mail Stampa PDF
1 2 3
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:40 Leggi tutto...
 

Canada

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4    

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:40
 

Giappone

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4 5  

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:44
 

Argentina

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4    

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:44
 

Sudafrica

E-mail Stampa PDF
1 2 3

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:45
 

Australia

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4 5  

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:45
 

Unione Sovietica

E-mail Stampa PDF
1

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:46
 

Polonia

E-mail Stampa PDF
1

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:46
 


Ulti Clocks content

Condividi

  • aim
  • bebo
  • blogger
  • Del.ici.ous
  • DiggIt
  • Facebook
  • friendfeed
  • Google Bookmarks
  • linkedin
  • Mixx
  • MySpace
  • netvibes
  • Newsvine
  • Google
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • tumblr
  • Twitter
  • Andy Sharman's Joomla Sociable Module
  • wordpress
  • Yahoo
  • yahoobuzz
Tot. visite contenuti : 2278950

LOGIN