sardegnacavalli

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home I GRANDI CAVALLI Colori di scuderia
Colori di scuderia
colori_scuderiaQualsiasi persona fisica o società che intenda far correre sugli ippodromi riconosciuti cavalli di sua proprietà è tenuta a richiedere agli enti preposti appo­sita autorizzazione che consiste nella conces­sione dei colori. Tale autorizzazione può es­sere ottenuta sia sotto il proprio nome che sotto un nome assunto.

Il nome assunto non può essere concesso a coloro i quali siano iscritti all'albo degli allibratori (bookmakers), ai loro soci e a chi abbia con essi rap­porti di lavoro, ai titolari di agenzia ippica (con le medesime estensioni sopraindicate), agli allenatori e ai cavalieri professionisti. Tale limitazione è estesa ai parenti e affini di primo grado.
Tutti questi soggetti sono dunque obbligati per motivi di pubblicità a far correre i loro cavalli sotto il proprio no­me.

Nella domanda relativa all'autorizzazio­ne in questione devono essere indicati i co­lori prescelti per la giubba e per il berretto e la loro disposizione.
Sia la combinazione dei colori che la loro disposizione dovranno nettamente diversificarsi dalle altre già regi­strate.

Il proprietario in possesso dei colori di scuderia rilasciati in un qualsiasi Paese può far correre i propri cavalli anche all'e­stero, ma se la permanenza si prolunga ol­tre un certo periodo di tempo (30 giorni) è obbligato a richiedere l'autorizzazione anche alle autorità del paese ospitante. Alcune scu­derie poi adottano per i loro cavalli stabil­mente dislocati all'estero colori diversi da quelli impiegati in patria.

Nella storia delle corse l'usanza di far indossare al cavaliere una giubba colorata risale a oltre duecento anni fa e fu dettata in Inghilterra dall'esigen­za di mettere i giudici nella condizione di po­ter distinguere i vari concorrenti durante la gara.

Inizialmente i colori usati erano i più comuni quali il rosso, il giallo, il bleu o il verde ma poteva accadere che in una stessa corsa più concorrenti indossassero giubbe dello stesso colore.
Per questo motivo nel 1762 il Jockey Club decise di ufficializzare la cosa e di rendere obbligatoria l'adozione da parte dei proprietari di colori distintivi. Ma tale risoluzione divenne operante solo nel 1811 allorché il Racing Calendar pubblicò l'elenco dei colori con i nominativi dei pro­prietari cui corrispondevano.

Nel passare in rassegna i colori più prestigiosi abbiamo vo­luto inserire anche quelli relativi a scuderie non più in attività ma che hanno contribui­to in passato con la loro presenza a tenere vivo e movimentare l'interesse delle prove più importanti del calendario ippico.


Gran Bretagna

E-mail Stampa PDF
1   2 3 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:28 Leggi tutto...
 

Francia

E-mail Stampa PDF
 1 2   3

 

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:31 Leggi tutto...
 

Italia

E-mail Stampa PDF
1 2 3
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:33 Leggi tutto...
 

Germania

E-mail Stampa PDF
1 2 3
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:36 Leggi tutto...
 

Belgio

E-mail Stampa PDF
1 2

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:37
 

Irlanda

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4 5  

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:38
 

Stati Uniti

E-mail Stampa PDF
1 2 3
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:40 Leggi tutto...
 

Canada

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4    

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:40
 

Giappone

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4 5  

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:44
 

Argentina

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4    

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:44
 

Sudafrica

E-mail Stampa PDF
1 2 3

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:45
 

Australia

E-mail Stampa PDF
1 2 3
4 5  

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:45
 

Unione Sovietica

E-mail Stampa PDF
1

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:46
 

Polonia

E-mail Stampa PDF
1

 

Nob. G. De Montel
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 14:46
 


Ulti Clocks content

Condividi

  • aim
  • bebo
  • blogger
  • Del.ici.ous
  • DiggIt
  • Facebook
  • friendfeed
  • Google Bookmarks
  • linkedin
  • Mixx
  • MySpace
  • netvibes
  • Newsvine
  • Google
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • tumblr
  • Twitter
  • Andy Sharman's Joomla Sociable Module
  • wordpress
  • Yahoo
  • yahoobuzz
Tot. visite contenuti : 1552239

LOGIN


Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information